voglio incontrare un uomo ricco «Canto per il Dams», parte il canale Youtube

«Canto per il Dams», parte il canale Youtube
Per avere un assaggio di come sarà il nascente Dams di Lecce da ieri basta collegarsi sul canale Youtube e guardare i video delle performance degli artisti-testimonial che si sono spesi per l’attivazione del corso di laurea in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo.

Questo il sito a cui collegarsi: www.youtube.com/channel/UCCufzoTYKJoDPbs2f3j7U4A

Nei primi venticinque video spicca “Lu rusciu de lu mare” nell’interpretazione struggente di Giuliano Sangiorgi alla voce e di Raffaele Casarano al sax, ma presto saranno disponibili anche contributi inediti forniti dalle varie personalità coinvolte. Proprio loro sono il punto di forza del nuovo Dams, per il quale, secondo gli ultimi aggiornamenti del Prorettore Domenico Fazio, la fase burocratica dovrebbe essere in dirittura d’arrivo e a settembre dovrebbero partire le lezioni. «Attendiamo l’ok definitivo del Ministero entro la fine del mese e a settembre sarà attivato il corso che, oltre alla parte didattica con i professori, avrà anche una parte pratica fatta di laboratori tenuti dagli artisti. Il canale nasce anche come vetrina per affermare questa importante collaborazione con le eccellenze artistiche del territorio».

Il Canale Youtube di Unisalento è a cura di Francesca Falangone, collaboratrice della cattedra di Etnomusicologia/Storia del Jazz e della Popular Music del professor Gianfranco Salvatore ed è prodotto dal Laboratorio delle Musiche Popolare, sempre diretto da Salvatore. Da ora in avanti verrà caricato un video ogni lunedì alle 15 e si continuerà anche quando inizieranno le lezioni. «Mi piace chiamare questo Dams – spiega Salvatore – “l’Università degli Artisti”. Io stesso ne ho visti crescere e affermarsi tanti, nei vent’anni che insegno qui a Lecce, tra i miei studenti. E molti altri – musicisti, cineasti, teatranti, critici e operatori dello spettacolo – abbiamo intenzione di formare nel nuovo Dams, anche in numerose attività di laboratorio parallele ai corsi, per introdurli alle applicazioni del know how al mondo del lavoro, naturalmente impiegandoli anche nei fondamentali stage di apprendistato, che dovrebbero svolgersi presso tutte le maggiori realtà produttive pugliesi». Fra gli artisti già presenti sul canale Antonio Ancora, che vinse la prima edizione di “X Factor” con gli Aram Quartet, Gianluca Milanese, il flautista che è anche direttore artistico del Maggio Musicale Salentino, il chitarrista e bassista Giorgio Mongelli, oggi impegnato nell’avventura americana dell’Ethan Brosh Band, con cui attraversa gli Stati Uniti e il Canada più volte l’anno, e due studenti ancora in corso, ma già protagonisti di dischi e videoclip, come il rapper Lesra e la cantante pop Francesca Toma. Per il momento si è partiti con la musica e presto ci saranno anche i contributi di Daniele e Mauro Durante del Canzoniere Grecanico Salentino, di Cesare Dell’Anna, di Roberto Ottaviano e Pino Minafra, che sempre con Salvatore hanno fondato qualche anno fa l’Orchestra Afro Mediterranea, basata su una definizione di Ernesto De Martino e formata da musicisti europei e africani. Ma arriveranno poi anche i contributi di Winspeare e di altri registi che si sono spesi per la causa.

Per questa prima programmazione si sono privilegiati, i brani di maggior successo e quelli inediti e dal vivo, non altrimenti reperibili in rete, oltre a quelli girati in località significative del Salento, visto che il canale è anche un mezzo di promozione delle bellezze e ricchezze ambientali e culturali del territorio. Ogni clip, infine, sarà introdotta dalla risata sardonica di Nandu Popu dei Sud Sound System, tratta da “La megghiu medicina”, un video che i Sud Sound System hanno girato l’anno scorso proprio all’Università del Salento, vestendo i panni di accademici in toga e tocco. Di questo video è on line l’inedita versione lunga.
Questo canale segna, quindi, un’ulteriore tappa di avvicinamento al battesimo ufficiale del Dams salentino.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 15 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:26
fare l amore per telefono