incontri a lecco Trova un portafogli e lo porta alla polizia: poi dice no alla ricompensa

Trova un portafogli e lo porta alla polizia: poi dice no alla ricompensa
LECCE - Una storia di generosità e senso civico seppur nel dolore. E' accaduto ieri al Vito Fazzi di Lecce, dove un ragazzo che era in reparto ad assistere la madre ha trovato un portafogli contenente 1.100 euro e lo ha subito consegnato al posto fisso di polizia. Il giovane leccese intorno a mezzanotte ha notato il portafogli nel parcheggio del Pronto soccorso, avrebbe facilmente potuto intascarne il contenuto.Ma invece ha agito da cittadino modello. L'agente di turno ha rintracciato il figlio del proprietario attraverso il numero di cellulare trovato su alcuni foglietti tenuti nel portafoglio. Dopo poco si è presentato il proprietario: ha abbracciato il ragazzo, gli ha offerto una ricompensa ma è stata rifiutata. Il giovane si trovava infatti in ospedale per assistere la madre e proprio le condizioni disperate della donna gli hanno impedito di gioire della ricompensa, ma non di fare il suo dovere.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 1 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:15
incontri persone sposate