chat di ragazze single Inveisce e minaccia di morte un carabiniere: subito arrestato

Inveisce e minaccia di morte un carabiniere: subito arrestato
Ha quasi dell’incredibile la vita di Massimo Napolitano, un brindisino 45enne che da qualche tempo vive a Pescara, sempre più invischiato con storie che in particolare riguardano una serie di aggressioni contro poliziotti e carabinieri: nel 2015, a maggio, aveva picchiato un carabiniere e 4 mesi dopo, a settembre, aggredito un poliziotto con morsi e testate.
L’altra sera, i carabinieri l’hanno ancora una volta arrestato perché, si pensa in preda a un raptus, ha aggredito e minacciato di morte un carabiniere, scagliando le sedie d’attesa che arredano l’interno della caserma di Pescara Scalo. Solo con l’intervento di altri militari, sopraggiunti nel frattempo, si è riusciti a placare la furia del 45enne e ammanettarlo.
Napolitano è stato alla fine rinchiuso in una camera di sicurezza in attesa della direttissima che si è svolta ieri mattina, rispondendo davanti al magistrato di diversi reati: resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale ed interruzione di servizio pubblico.
Tutto è iniziato alle ore 18 circa quando il militare di servizio presso la caserma di Pescara Scalo era intento a ricevere una denuncia di un cittadino. Sentendo suonare alla porta, il carabiniere ha quindi aperto trovandosi di fronte l’uomo che, descritto in stato di agitazione, ha iniziato senza apparente motivo a inveire nei suoi confronti, arrivando persino a minacciarlo di morte.
Vista la situazione, il carabiniere ha prima cercato di calmarlo, ma invano, chiedendo infine aiuto. Nel giro di pochi minuti è arrivata sul posto anche una pattuglia del Nucleo operativo che era nelle vicinanze e che si è trovata di fronte una scena incredibile: il 45enne, preso da un raptus, stava scagliando tutt’intorno le sedie della sala d’attesa, ribaltando inoltre una panca.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
chat gratis single
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 17 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:30
centro massaggi milano