incontri per sempre Case al setaccio alla ricerca dei due rapinatori

Case al setaccio alla ricerca dei due rapinatori
Nelle ultime ore interi quartieri sono stati passati al setaccio dagli agenti della Squadra mobile per cercare di arrivare ai nomi dei banditi che mercoledì scorso hanno assaltato un furgone portavalori dell’Ivri: un colpo da 100mila avvenuto a danno della “BancApulia” di via Appia da parte di due malviventi, che parlavano con chiaro accento brindisino, affrontare armati tre guardie giurate.
Nel corso dei controlli è stata trovata una Giulietta Alfa Romeo rubata in città e già restituita al legittimo proprietario perché non rientrerebbe nel filone delle indagini relative alla rapina. Rimangono invece nelle mani degli esperti della Scientifica le tre auto sequestrate prima e dopo il colpo, tra cui la Qubo Fiat parcheggiata nei pressi di “BancApulia” e usata come nascondiglio-appoggio in attesa dell’arrivo del furgone portavalori. Proprio questo veicolo è quello che viene più dettagliatamente passato al setaccio per la presenza certa e il tempo utilizzato all’interno dai due banditi.
La seconda auto, una Ford Ka, è stata rinvenuta subito dopo la rapina in via Cinque Giornate, al rione Santa Chiara. Risultata poi rubata in via Islanda - al quartiere Bozzano - il giorno di Ferragosto. Erano stati i poliziotti della Mobile a trovarla con le portiere chiuse nei pressi di alcune palazzine che si affacciano sulla circonvallazione tra Lecce e Bari. Un elemento, le due portiere chiuse, che porterebbe ad allontanare gli investigatori da un probabile accostamento con la rapina.
sito gratuito di incontri  
Nulla comunque viene escluso anche perché quest’auto si trova su un percorso facile dopo la fuga da via Germanico, dove i banditi avevano posizionato in precedenza un’auto che alcuni testimoni hanno riconosciuto, però, in una Lancia Ypsilon. Più vicina alla banca è la terza auto sequestrata: e qui compare proprio una Lancia Ypsilon, rubata in città lo scorso 10 luglio e data alla fiamme nella notte tra mercoledì e giovedì nei pressi di una palazzina popolare di piazza Alto Adige, nel cuore del quartiere Commenda. I piromani hanno appiccato il fuoco solo all’interno dell’abitacolo, lasciando così dei forti sospetti: è stata bruciata internamente per cancellare tracce riferibili alla rapina? Rispetto alla Ford Ka, il percorso via Germanico piazza Alto Adige è di appena appena 400 metri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 19 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:25
donne annunci trapani