come comportarsi con un amore non corrisposto Nuove assunzioni in vista a palazzo di città

Nuove assunzioni in vista a palazzo di città
In arrivo, nei prossimi tre anni, diverse assunzioni di personale, dirigenziale e non, a palazzo di città per fare fronte alla ormai cronica carenza di personale. Non a caso, in effatti, la maggior parte di questi posti riguardano il settore che ha più problemi in questo senso: la polizia municipale.
L’amministrazione guidata dal commissario straordinario Santi Giuffrè, infatti, ha intenzione di «procedere alla stabilizzazione di figure professionali tecniche» tra ingegneri, architetti e geometri. Alla luce del potenziamento del servizio sociale professionale, inoltre, il Comune procederà all’assunzione a tempo indeterminato di quattro assistenti sociali attualmente in servizio per l’Ambito Br/1 e con contratto in scadenza a fine anno.
Il municipio, infatti, con le nuove regole ha un budget per le assunzioni pari ad una quota dei pensionamenti dell’anno precedente. Per il 2018, può spendere quasi 410mila euro; per il 2019 poco più di 211mila per il 2020 quasi 115mila, più i resti degli anni precedenti. Nella pratica questo vuol dire che già dall’anno prossimo, il Comune assumerà due nuovi dirigenti - uno dei quali dovrà sostituire l’attuale dirigente del settore Servizi finanziari Mirella Destino, che a breve andrà in pensione - per coprire i ruoli oggi occupati da dirigenti extra pianta organica. E lo farà, naturalmente, con appositi concorsi.
Nel 2018 sarà anche la volta della stabilizzazione definitiva di quattro assistenti sociali attualmente in forze all’Ambito Br/1 Brindisi-San Vito dei Normanni, il cui contratto è in scadenza a fine anno.
come si fa l amore sotto la doccia  
Sempre l’anno prossimo, saranno assunti part-time altri 11 Lsu, in modo da completare la procedura di stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili avviata dall’amministrazione Carluccio. A questi si aggiungono un istruttore tecnico geometra da stabilizzare, tre istruttori di vigilanza (vigili urbani) nell’ambito del concorso in itinere ed un funzionario con specifiche competenze economico-finanziarie.
Nel 2019, invece, ci sarà spazio per reclutare un nuovo dirigente, sempre attraverso una procedura concorsuale. A questo si aggiungono altri quattro vigili urbani, sempre nell’ambito della graduatoria dell’ultimo concorso.
Infine, nel 2020, ci sarà l’assunzione di due istruttori amministrativi, da assumere previo concorso, e di ulteriori tre agenti della polizia municipale, sempre nell’ambito della medesima graduatoria degli anni precedenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 18 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 21:37
come fare quando un amore finisce