meet asian singles in sydney Belgio, urla Allah Akbar e parla di una bomba a bordo del volo: paura su un aereo
Ryanair diretto a Madrid

Urla Allah Akbar e parla di bomba a bordo: paura su un Ryanair diretto a Madrid
Prima ha urlato “Allah Akbar”. Poi ha iniziato ad avvertire i passeggeri che c'era una bomba a bordo, scatenando il panico. Sono stati attimi di tensione quelli vissuti a bordo di un volo Ryanair, pronto a decollare dall'aeroporto Zaventem di Bruxelles e diretto a Madrid.

Poco prima della partenza un 51enne belga, sull'aereo con otto amici, ha iniziato a terrorizzare i passeggeri, costringendo il pilota a chiedere l'intervento della polizia: i nove sono stati fatti scendere dal velivolo e sono stati interrogati dagli agenti. Non è chiaro se gli uomini fossero ubriachi o si sia trattato esclusivamente di una bravata che potrebbe costare cara all'autore del gesto, che rischia di finire incriminato per procurato allarme. «Il comandante si è rifiutato di decollare - ha detto il portavoce della polizia federale, Peter De Waele - Uno di loro era un buffone che ha gridato “Allah Akbar” e ha parlato di una bomba a bordo».

Nel frattempo l'aereo è stato evacuato e tutti i bagagli sono stati riportati a terra, dove sono stati esaminati dal reparto cinofilo della polizia: nulla di sospetto è stato trovato a bordo e il volo è decollato alle 9.25 di sabato mattina, con due ore di ritardo. «L'equipaggio ha chiesto l'assistenza della polizia dopo che un certo numero di passeggeri ha creato disturbo prima della partenza - si legge in comunicato della compagnia aerea - Gli agenti hanno portato a terra questi individui prima che l'aereo partisse per Madrid. Non tolleriamo alcun comportamento irragionevole o che vada a danno dei nostri clienti. La sicurezza e il comfort dei nostri passeggeri e del nostro equipaggio è la nostra priorità».

Nel marzo dello scorso anno, tre kamikaze dell'Isis hanno ucciso 32 persone in esplosioni coordinate all'aeroporto Zavenem e alla stazione della metropolitana Maalbeek di Bruxelles. Il mese scorso un uomo che gridava "Allah Akbar" è stato ucciso dalla polizia dopo aver attaccato alcuni soldati con un coltello nel centro della capitale belga.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 3 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-09-2017 15:26
COMMENTA LA NOTIZIA
cercare amore online español 0 di 0 commenti presenti